Via Cancellieri 30 51100 Pistoia
Telefono 338 4840935
email: vigilanza.pistoia@wwfpistoiaprato.it
Per particolari urgenze nelle zone di
Quarrata, Casalguidi, Montale e Agliana
potrete contattare: 347 8006194
Per i comuni montani della provincia
di Pistoia contattare: 339 4025776
Per l’area pratese: 339 2667888

Per i comuni della Valdinievole contattare:
338 4174934

Si raccomanda comunque
di comunicare sempre la notizia
al fax o alla email sopra indicati.

  Padule di Fuchecchio



PRATO, VERNIO E VAIANO FANNO SCELTE SAGGE. DICONO NO AL GLIFOSATO. A QUANDO PISTOIA?

Apprendiamo dalla cronaca locale la notizia che anche il Comune di Prato, dopo quelli di Carmignano e Vernio, sta predisponendo una specifica ordinanza per bloccare l’impiego del Glifosato, uno dei più pericolosi diserbanti usati in agricoltura, lo stesso che l’IARC (l’Agenzia internazionale di ricerca sul cancro) ha inserito fra i “probabili cancerogeni per l’uomo”. Non solo. Diverse nazioni l’hanno già messo al bando.

Il WWF si sta battendo da anni per metterlo fuori legge a livello europeo. Inoltre sono state fatte diverse petizioni, firmate da migliaia di cittadini e sigle varie, che si sono unite a questa battaglia.

Ma già a livello locale si può fare qualcosa e le iniziative dei 3 comuni del pratese non possono che essere accolte con favore e sollievo, considerando la direzione purtroppo contraria intrapresa dalla Regione Toscana che, con una delibera di fine luglio, ne consente invece l’utilizzo, insieme ad altri prodotti fitosanitari, anche nelle aree di salvaguardia dei bacini di prelievo di acqua per uso idropotabile. E’ evidente che sul territorio vi sono, per fortuna, amministrazioni più lungimiranti e più vicine alla salute dei cittadini e dell’ambiente !!!

Ci chiediamo a questo punto quando anche il Comune di Pistoia potrà seguire l’esempio di Prato, di Carmignano e di Vernio. Non solo perché a Pistoia e dintorni è grande la presenza di industrie e coltivazioni vivaistiche ma anche perché, come ci dice la stessa ARPAT con l’ultima pubblicazione del mese di marzo 2018, i valori della media annua dei Pesticidi Totali nei corsi d’acqua di questa zona sono risultati molto alti, oltre 30 volte il limite per il Fosso Quadrelli, 20 volte per la Brana. Il maggior contributo è dovuto a Glifosate e AMPA, oltre a vari erbicidi come Oxadiazon, Oxifluorfen e Pendimethalin.”

Impedire l’utilizzo del Glifosate sarebbe un gesto di grande civiltà, in attesa che vi siano definitivi divieti sul fronte legislativo.

Pistoia, 23/10/2018

p. Comitato per il WWF di Pistoia e Prato