Via Cancellieri 30 51100 Pistoia
Telefono 338 4840935
email: vigilanza.pistoia@wwfpistoiaprato.it
Per particolari urgenze nelle zone di
Quarrata, Casalguidi, Montale e Agliana
potrete contattare: 347 8006194
Per i comuni montani della provincia
di Pistoia contattare: 339 4025776
Per l’area pratese: 339 2667888

Per i comuni della Valdinievole contattare:
338 4174934

Si raccomanda comunque
di comunicare sempre la notizia
al fax o alla email sopra indicati.

  Padule di Fuchecchio



E’ stato costituito il Comitato p.se per il SI al referendum antinuclearista

Su iniziativa delle associazioni ambientaliste, anche a Pistoia si è costituito il comitato per il SI al referendum antinuclearista, previsto per il 12 e 13 giugno 2011.

L’adesione di altre associazioni, gruppi, cittadini è naturalmente un obiettivo immediato del Comitato, aperto a tutti i soggetti di buona volontà che intendano condividere il percorso referendario.

L’appuntamento del 12 e 13 giugno si presenta infatti come un’occasione imperdibile per far uscire, una volta per tutte, il nostro Paese dal progetto nucleare.

Quanto successo a Fukushima ha mostrato con drammatica evidenza ciò che tutti coloro che sono contrari all’energia nucleare sostengono da tempo e che si va ad aggiungere ai molti altri aspetti critici.

Utilizzare una tecnologia per la quale non esiste nessuna garanzia di sicurezza è significativamente pericoloso per la salute e l’ambiente non solo della zona dell’incidente, ma anche di zone molto più ampie e per tempi che vanno ben oltre le la vita di chi è responsabile dell’incidente stesso.

Per questo è importante far prevalere le ragioni del SI che dica un chiaro no al ritorno dell’energia nucleare nel nostro paese.  All’indomani della tragedia del Giappone, molti stati europei stanno rivedendo le proprie politiche sul nucleare; solo l’Italia sta pensando ad un ritorno in grande stile, senza calcolare i rischi e la pericolosità che questa scelta potrebbe significare per il nostro paese.

Il comitato pistoiese – attualmente formato da associazioni ambientaliste, comitati, sindacati di base e tanti liberi cittadini, si presenterà ufficialmente venerdì 15 aprile.

Per qualsiasi informazione e adesione scrivere a nonukept@gmail.com o telefonare al 335.6954210.