Via Cancellieri 30 51100 Pistoia
Telefono 338 4840935
email: vigilanza.pistoia@wwfpistoiaprato.it
Per particolari urgenze nelle zone di
Quarrata, Casalguidi, Montale e Agliana
potrete contattare: 347 8006194
Per i comuni montani della provincia
di Pistoia contattare: 339 4025776
Per l’area pratese: 320 3613851

Per i comuni della Valdinievole contattare:
338 4174934

Si raccomanda comunque
di comunicare sempre la notizia
al fax o alla email sopra indicati.

  Padule di Fuchecchio



URBAN NATURE, 15 ottobre 2017. Parco del Villone Puccini.

La giornata di ieri con l’evento URBAN NATURE organizzato a Pistoia  dal WWF Pistoia Prato, presso il Parco del Villone Puccini di Pistoia, è stata molto bella ed interessante.

Sarà stata l’atmosfera autunnale (anche se tutt’altro che fredda), con una nebbiolina che dava una sensazione di tipo “impressionistico”, sarà stata l’aria tersa,

o forse la bellezza del luogo, sta di fatto che è riuscita pienamente.

La partecipazione è stata buona (26 presenze circa) e le guide (Riccardo per la parte storica; Pino per quella naturalistica) molto brave e preparate, che hanno fatto “vivere”

il parco, con racconti ed aneddoti tutt’altro che didascalici.

Il parco è molto bello: a parte la storia, che è un po’ la storia di Pistoia degli ultimi due secoli, ciò che c’è dentro è di assoluto interesse, tra magnolie secolari e platani monumentali,

ma anche farnie, lecci, carpini, pioppi ecc, oltre alla presenza di una certa fauna, anche se un po’ posticcia, tipo le “aliene” tartarughe palustri americane (lasciate libere nel lago da tante

persone che prima le acquistano nei negozi o ai Luna Park per qualche capriccio e poi, quando diventano grandi, le abbandonano impunemente) o le anatre mute ed altri anatidi (germano

reale su tutti).

Certo, ci sono delle situazioni di degrado da correggere (rami cadenti, vecchi cartelli della LIPU di Pistoia, ormai consunti e corrosi dal tempo, la presenza massiccia di specie aliene nel lago, ecc),

ma la sensazione di trovarsi nell’unico vero parco pistoiese degno di questo nome, è molto forte.

Alla fine della passeggiata – durata circa 2 ore – agli astanti è stato offerto un piccolo rinfresco (vegetariano!) presso il locale bar del parco.

Il nostro Comitato ringrazia tantissimo le due guide, Riccardo e Pino, per la loro disponibilità e tutti coloro che, con la loro presenza, hanno contribuito

alla buona riuscita della giornata.