Via Cancellieri 30 51100 Pistoia
Telefono 338 4840935
email: vigilanza.pistoia@wwfpistoiaprato.it
Per particolari urgenze nelle zone di
Quarrata, Casalguidi, Montale e Agliana
potrete contattare: 347 8006194
Per i comuni montani della provincia
di Pistoia contattare: 339 4025776
Per l’area pratese: 320 3613851

Per i comuni della Valdinievole contattare:
338 4174934

Si raccomanda comunque
di comunicare sempre la notizia
al fax o alla email sopra indicati.

  Padule di Fuchecchio



Discarica del Cassero: ” Te l’avevo detto io!”

Sulla Discarica del Cassero e sul suo recente sequestro ordinato dalla Procura non possiamo far altro che commentare : “Te l’avevo detto, io!”.

A fronte dell’incendio dell’estate scorsa, che a noi, da profani, ci sembrava alquanto preoccupante per le modalità ed anomalo per l’evento, ci eravamo rivolti a tutti gli Enti competenti (Regione, ARPAT), per avere informazioni e per chiedere chiarimenti e trasparenza.

Informazioni mai pervenute, nonostante la nostra associazione si sia rivolta anche al Garante dell’Informazione, per avere soddisfazione delle sue richieste.

Ora sembra che, diversamente da quanto esitato da una “relazione di sintesi del 2016 di ARPAT”, le cose siano andate ben diversamente e che l’incendio non sia stato doloso ma causato da una cattiva gestione dell’impianto a seguito di conferimento non autorizzato di rifiuti infiammabili.

Evidentemente c’era qualcosa di anomalo ed infatti le dovute indagini stanno facendo luce e giustizia. Ci aspettiamo a questo punto un vero chiarimento da parte di tutti gli attori della vicenda (Regione ed ARPAT), al di là della risultanza delle indagini e delle decisioni della Procura; un percorso di comunicazione e di trasparenza ai massimi livelli, che tuteli i cittadini ed il territorio e che ridia fiducia sul ruolo delle Istituzioni.

Il nostro auspicio, ripreso peraltro da diversi cittadini sui quotidiani di stampa, è che la discarica venga definitivamente chiusa a maggior ragione se, come dice la Procura e sottolinea pure il Comune, non avesse rispettato le corrette modalità di gestione.

Comitato per il WWF di Pistoia e Prato

Pistoia, 07 marzo 2017